Contenuto principale

Comune di Castel d'Ario - Piazza Garibaldi, 54 - p.iva 00413950205
tel. 0376/660140 - fax. 0376/661036 –
email. protocollo@comune.casteldario.mn.it
PEC comune.casteldario@pec.regione.lombardia.it
codice unico ufficio: UFMCQ2
CONTO BANCARIO: Banca Monte dei Paschi di Siena Agenzia di Castel d’Ario
IBAN : IT 56 V01030 57540 000012000093
UFFICIO SEGRETERIA 0376/660140
UFFICIO TECNICO 0376/661622
UFFICIO RAGIONERIA 0376/661215
UFFICIO POLIZIA LOCALE 0376/660101
UFFICIO ANAGRAFE E COMMERCIO 0376/661173

Ordinanza del Ministero della Salute del 23/01/2021

1aIn base all’Ordinanza del Ministro della Salute del 23 gennaio 2021, a partire dal 24 gennaio la Lombardia è collocata in “zona arancione”, pertanto cessano gli effetti dell'ordinanza del 16 gennaio.

 

Sul sito della Regione trovi le misure valide in Lombardia: misure di contenimento adottate da Regione Lombardia

 

Per ulteriori approfondimenti consulta le FAQ sul sito del Governo.

 

 

 

(Castel d'Ario, 23/01/2021)

Ripresa mercato settimanale da domenica 24 gennaio - Lombardia Zona Arancione

A partire da domenica 24/01/2021 e fino a nuove disposizioni, la Lombardia tornerà in zona arancione, quindi il consueto mercato settimanale sarà completo, con tutti gli operatori, compresi gli spuntisti.

2021 01 23 AVVISO ZONA ARANCIONE MERCATO DOMENICALE 1

(Castel d'Ario, 23/01/2021)

Decreto Legge del 14 gennaio 2021

PRES CONS MINIl Presidente del Consiglio ha firmato il Dpcm del 14 gennaio 2021 contenente le misure per il contrasto e il contenimento dell'emergenza da Covid 19.

Il testo del DPCM e i relativi allegati sono consultabili sul sito del Governo.

Di seguito, alleghiamo delle schede riepilogative, utili per ciascuna area (rossa, arancione, gialla, bianca): Schede-ALI_14GENN21.pdf

Si ricorda che da domenica 17 gennaio la Lombardia entrerà in AREA ROSSA: qui il testo dell'ordinanza del Ministero della Salute.

 

(Castel d'Ario, 16/01/2021)

SI! Lombardia – Avviso 2 – Indennizzi per i lavoratori autonomi con partita IVA individuale attiva non iscritti al Registro delle Imprese

SILombardia P.IVAL’avviso 2 della misura “Sì! Lombardia” è rivolto ai lavoratori autonomi con partita IVA individuale attiva non iscritti al Registro delle Imprese particolarmente colpiti dalle restrizioni imposte dal contenimento del contagio del Covid-19.

Non possono presentare domanda i soggetti che svolgono attività in forma di impresa (es. ditta individuale) e che, pertanto, risultano iscritti al Registro delle Imprese.

Le agevolazioni consistono nella concessione di un contributo a fondo perduto una tantum a titolo di indennizzo per la situazione di particolare disagio, senza vincolo di rendicontazione di spese connesse. La dotazione finanziaria complessiva è di 14 MIL. euro.

Tutte le informazioni sul sito di Regione Lombardia.

(Castel d'Ario, 11/01/2021)